Moda


{

Cinema e cashmere: le passioni di Luca Argentero

Prosegue la vicinanza di Falconeri al mondo del cinema che riconferma Luca Argentero come brand ambassador. Luca, che ha già collaborato in passato con il brand, sarà Brand Ambassador per la stagione Autunno-Inverno 2018-19 e Primavera-Estate 2019. 
L'attore incarna al meglio con il suo stile elegante, chic e sofisticato il target di riferimento del marchio. Sono le nostre passioni a raccontare chi siamo. Nella vita frenetica di oggi, riappropriarsi del proprio tempo e cercare di vivere tutte le esperienze prefissate è quasi un dovere. 
Ritagliarsi dei piccoli momenti per portare avanti le proprie passioni, cercare di non farsi inghiottire dalla routine e vivere appieno 
ogni singolo giorno è quello che fa della vita, una vita vissuta!
Racconteremo come Luca sposi perfettamente questo concetto e nonostante i mille impegni riesca sempre a trovare dei momenti per portare avanti le proprie passioni. I capi Falconeri sono i perfetti compagni di viaggio, versatili, pratici e caratterizzati da uno stile senza tempo, sono perfetti in ogni occasione. Luca Argentero si svela nei momenti intimi, tra l'impulso improvviso di salire sul sidecar e il piacere di indossare un capo Falconeri. Luca Argentero sceglie il cashmere Falconeri per i suoi viaggi in sidecar: tra Ultralight e Ultrasoft, sempre alla ricerca del comfort. Tra gli attori italiani più affascinanti e talentosi, Luca Argentero debutta sul piccolo schermo con apparizioni in TV e in serie di successo, ottenendo poi ruoli ambiti nel cinema in film come "Saturno contro", "Il grande sogno", "Eat pray love" con Julia Roberts, "Un boss in salotto" che ha avuto un notevole incasso rispetto ai film italiani.  Il più recente "Il permesso" e come ultimo "Hotel Gagarin". Per la tv nel 2017 ha recitato in "Sirene" per Rai Uno e di prossima uscita c'è "Cosa fai a Capodanno?" 

Ottobre 2018

{
{
{

Giovanni Raspini si innamora di Verona
La nuova apertura autunnale di Giovanni Raspini è a Verona, città con oltre due millenni di storia, oggi centro ricco e vivace della regione Veneto, oltre che importante meta del turismo internazionale. Si tratta di una boutique centralissima fra l'Arena e piazza delle Erbe, in Via Mazzini 24A, nella strada del lusso e dei marchi più prestigiosi. Un'area pedonale di grande passaggio sia per i veronesi che per i turisti che la frequentano.

Lo store veronese Giovanni Raspini si mostra come uno spazio contemporaneo esclusivo ed accogliente, ove gli architetti del brand hanno realizzato un importante restyling del concept originario, pur mantenendone gli elementi iconici. Il progetto evidenzia il dialogo fra luce e ombra, bianco e nero, con l'arredamento scuro e le teche a muro che si stagliano sul pavimento bianco. Nuovi e luminosi banconi “a vetrina” per gioielli e un grande lightbox con le immagini di campagna danno vita e profondità al negozio. Verona e Giovanni Raspini: un binomio di eccellenza e stile per un marchio che coniuga tradizione e ricerca, identità e forme contemporanee. Per tutti quelli che amano innamorarsi della bellezza.

Ottobre 2018

{
{
{
{
{
{

Femminilità e libertà ispirano le borse

per il prossimo inverno

La donna e la sua voglia di libertà continuano ad essere il mood di ispirazione delle creazioni di Gioshi Srl, azienda italiana leader nella produzione di borse dal carattere innovativo e in grado di coniugare leggerezza con gusto contemporaneo.
Ed è proprio su questo concetto che si incentra la nuova campagna "YNot?" per la collezione Autunno/Inverno 2018. Uno storytelling irriverente che esalta la vocazione fashion del brand attraverso immagini dallo stile cosmopolita e situazioni metropolitane.
Davanti all’obiettivo, Elena Santarelli, già volto protagonista della campagna Primavera/Estate 2018, che incarna la visione di femminilità secondo il brand: una donna, sofisticata e vera.

Settembre 2018

Lo stile italiano contemporaneo

con un tocco internazionale

La campagna pubblicitaria Autunno/Inverno 2018-19 di Trussardi vede protagonisti i modelli He Cong e Victor Nylander, è stata scattata dal fotografo statunitense Billy Kidd.
L'unicità dello stile Trussardi incontra un'attitudine cosmopolita dal gusto internazionale. 
La Donna Trussardi della Collezione Autunno Inverno 2018 si dimostra forte e dinamica. Il mood spontaneo e urbano si coniuga all'influenza dello sportswear, per una donna che non ha paura di mostrare personalità e stile con carattere. L'ispirazione urbana e londinese prende forma tra le linee fluide e dinamiche, controbilanciate da silhouette verticali, in grado di valorizzare la figura femminile con eleganza contemporanea. Una sintesi stilistica che oltrepassa ogni confine: tessuti tecnici, dettagli tipicamente sportivi, pelle e nappa, affiancati da colori accesi, pattern floreali e geometrici, texture mosse e plissettate.Una perfetta unione di dinamismo e raffinata eleganza.

Settembre 2018

trussardicampagnapermaison

Creatività "on the road"
A Londra con Georgia May Jagger e Suki Waterhouse

TwinsetMilano prosegue il suo viaggio di stile e creatività “on the road” e, per la nuova campagna pubblicitaria Autunno Inverno, dopo aver esplorato gli scenari californiani e le Lowlands scozzesi approda a Londra.

L’obiettivo di Giampaolo Sgura ritrae le supermodel Georgia May Jagger e Suki Waterhouse, amiche nelle immagini così come nella vita, mentre attraversano le strade della capitale interpretando lo spirito bohémien e l’attitudine libera ed attiva del brand. Due giovani cosmopolite. Due complici. Due protagoniste audaci ma anche romantiche che indossano con disinvoltura maxi cardigan, abiti fluttuanti e stampe animalier in un look moderno e sempre femminile.

Agosto 2018

{
{

L'evoluzione stilistica di Fay: Arthur Arbesser

nuovo direttore creativo

Viennese, laureato al Central Saint Martins College di Londra, Arbesser è uno dei designer più promettenti sulla scena europea. 
Già vincitore di Who's On Next e finalista del LVMH Prize, coltiva sin da giovanissimo un forte interesse per l'arte e il design, che ispirano profondamente le sue creazioni.
Linee pulite e sofisticate, cura maniacale per la qualità dei tessuti e delle lavorazioni. Grande energia e modernità: questa la sua cifra per Fay.

Agosto 2018

Chanel riapre a Roma

la sua prima boutique 
CHANEL ha riaperto le porte della sua prima boutique a Roma nella prestigiosa via del Babuino, a pochi passi dalla sua seconda boutique nella celebre piazza di Spagna. Un edificio dalla tradizionale architettura romana, con i suoi due ingressi svela discretamente da un lato l’universo della moda, presentando tutte le creazioni CHANEL disegnate da Karl Lagerfeld, il Prêt-à-Porter, borse, scarpe e accessori – e dall’altro l’universo parfums beauté.
Il progetto di questa boutique che si estende su di un unico piano con una superficie complessiva di 350 metri quadrati, è stato ideato dal famoso architetto newyorkese Peter Marino, che ancora una volta interpreta i codici estetici della maison combinando armoniosamente l’eleganza parigina e la modernità senza tempo care a CHANEL.
La nuova boutique, ispirata all’appartamento a Parigi di Mademoiselle Chanel, interpreta il linguaggio tradizionale della maison: in ogni stanza, i colori iconici di CHANEL con tocchi di nero, bianco, beige e oro, l’armoniosa combinazione di ricchi tessuti di seta e lana intrecciata, gli inconfondibili arredi in tweed, i pavimenti in marmo impreziositi da moquette in colori chiari, incarnano perfettamente intimità e raffinatezza.

Luglio 2018

 

{
{
{
{
{

Ad Atene sbarca il nuovo negozio Bicego

Bicego apre un nuovo negozio ad Atene, dedicato esclusivamente ad una visione creativa unica, capace di coniugare la massima espressione dell'arte orafa italiana con un gusto colto e moderno.

La nuova boutique, al civico 20 di Voukourestiou Street, si trova a pochi passi da piazza Sintagma, sede del Parlamento, nel cuore del distretto del lusso e del gioiello.

L'apertura della boutique di Atene, dopo Mykonos e Creta, rappresenta un grande passo avanti nel processo di espansione della rete internazionale e rafforza la presenza in Grecia. 

Luglio 2018

Lorena Antoniazzi apre boutique

in via Spiga a Milano

Da diverse stagioni, Lorena Antoniazzi segna, ogni anno, una tappa importante nella crescita e nello sviluppo dei suoi flagshipstore, totalmente dedicati al suo “mondo in cashemire”. Al numero 36 di via Spiga – durante una serata evento – ospiti, clienti, personalità e fan del brand, sono stati accolti nel nuovo indirizzo di Lorena Antoniazzi, che dopo Ibiza, San Pietroburgo, Seoul e Daegu continua il suo tour internazionale e per i primi giorni di Agosto è prevista l’apertura del nuovo monobrand a Mosca presso Smolensky Passage. L’occasione è risultata propizia per festeggiare contemporaneamente il 25°anniversario del brand. Nella vetrina del nuovo flagshp store di Milano i capi esposti e gli ambienti realizzati, raccontano una storia fatta di filati pregiati e stile senza tempo. Il nuovo spazio, riprende i codici degli interni Lorena Antoniazzi. Toni caldi, essenziali. Tra i materiali naturali prevalenti, il legno e il corten che ricreano quell’atmosfera intima, quasi “at home”. Inserite tra l’arredo, ma vere e proprio protagoniste, opere d’arte contemporanea (dalla Galleria Artitalia di Luigi Proietti), arricchiscono di stimoli visivi l’esperienza dello shopping in boutique.

Lo spazio espositivo si sviluppa su circa 80 mq su due piani, l’affaccio di due ampie vetrine su via spiga e un piano inferiore che accoglie in un ambiente che protegge la privacy della clientela che ama la discrezione.

Luglio 2018

 

Antoniazzi
{
{
STELLAMCCARTNEYGLOBALFLAGSHIPSTORELAUNCH067
{
{
{

Nuovo store e capsule collection per Stella McCartney

Al 23 di Old Bond Street di Londra Stella McCartney ha inaugurato il nuovo store.
Molti gli ospiti che hanno celebrato l’evento, tra i quali: Idris Elba, Jennifer Saunders, Charli XCX, Bob Geldof, Ellen Von Unwerth, Edward Enninful, Betty Jackson, Jefferson Hack, Isaac Carew, Malgosia Bela, Neelam Gill, Tiger Lily Taylor, Daphne Guinness.Per il simbolico taglio del nastro, la stilista ha voluto accanto a sé le amiche Kate Moss e Kylie Minogue. Stella McCartney celebra anche un altro evento, il lancio della nuova ed esclusiva capsule collection “Made with Love”.  In linea con lo stile moderno, naturalmente sensuale e femminile di Stella, la collezione “Made with Love” propone un abito da sera dal collo alto e una profonda scollatura sulla schiena nelle tonalità bianco giglio e nero onice. L’abito, arricchito da un messaggio personale “Made with Love” di Stella, si ispira al modello creato appositamente per la Duchessa del Sussex in occasione del ricevimento nuziale. A riprova dell’impegno di Stella a favore della sostenibilità, l’abito è stato realizzato con viscosa sostenibile.
La capsule collection “Made with Love” sarà disponibile solo su appuntamento a partire dal 13 giugno in esclusiva presso lo store 23 Old Bond Street, dove, per una settimana, sarà celebrata nell’area ‘Members and Non Members Only’ del nuovo punto vendita. ‘M&NMO’, infatti, è uno spazio allestito all’interno dello store che permetterà ai clienti di conoscere più da vicino la stilista e l’omonimo marchio attraverso vari eventi, mostre e allestimenti a rotazione continua,  incluso l’accesso ad articoli esclusivi personalizzabili e in edizione limitata. I clienti di Stella McCartney saranno invitati tramite un’e-mail personale che permetterà loro di assistere alla presentazione in anteprima della capsule collection su appuntamento.In seguito all’anteprima esclusiva presso il nuovo store, gli abiti da sera in quantità limitata, 23 nella tonalità bianco giglio e 23 in nero onice, saranno disponibili al prezzo di 3.500 sterline solo su appuntamento presso altri store selezionati Stella McCartney in tutto il mondo.
Stella McCartney amplierà la capsule collection “Made with Love” dando vita a una speciale collezione di abiti da sposa per la primavera 2019.

Giugno 2018

Uomo e donna insieme in passerella
E' la scelta di Scervino per la Fashion Week di settembre

Ermanno Scervino annuncia che, per la stagione SS 19, le collezioni Uomo e Donna sfileranno insieme durante la Milano Fashion Week di settembre.
“Già nel 2013, in occasione della sfilata nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, avevamo proposto con grande successo una sfilata congiunta delle collezioni maschili e femminili. Un trend che, negli ultimi anni, si sta sempre più affermando. Da un lato infatti permette un ritmo creativo e produttivo più sostenibile, fondamentale soprattutto per una Maison come la mia che lavora con tecniche artigianali di sapore couture, e dall’altro consente la piena espressione di un’idea stilistica, declinata per i due generi. 
È anche un modo, inoltre, per tornare a puntare l’attenzione sulla collezione Uomo, presentandola sulla passerella accanto alla donna. 
Sono convinto che questa scelta, già intrapresa da molti brand a livello internazionale, produrrà risultati molto apprezzati dal pubblico e dalla clientela,”
ha dichiarato Ermanno Scervino.

Giugno 2018

{

Inaugurato il primo store Yamamay nel Regno Unito

Per celebrare la grande apertura del primo negozio del marchio italiano nel Regno Unito, Yamamay brand di beachwear e lingerie  ha organizzato un brunch italiano in stile canape nel suo negozio di Chelsea. Il marchio ha esposto la sua collezione SS18 per donne, uomini e bambini e ha presentato l’ultima campagna con la top model Kate Upton. La boutique, situata al numero 33 di King’s Road a Chelsea, è il primo passo del marchio nel mercato britannico. In un progetto così innovativo non poteva mancare l’elemento tecnologico offerto da maxi screen, digital signage e da Ipad dislocati nel punto vendita, consultabili per navigare nel mondo Yamamay ed acquistare, spaziando tra le mille novità di tutte le collezioni, tra cui anche quelle esclusive presenti sulla piattaforma e-commerce yamamay.com.Tecnologia, qualità e vasta offerta: sono questi i pilastri del nuovo progetto Yamamay che si caratterizza per una forte componente esperienziale e digitale, offrendo sempre più servizi ai propri clienti, come il “pay & collect”, ad oggi attivo in 12 negozi sul territorio italiano e presente anche nel flaghship store di Londra, con cui ogni cliente potrà comodamente fare shopping online e successivamente ritirare il proprio ordine nel punto vendita, evitando costi aggiuntivi di consegna e forzate attese domestiche.

Maggio 2018
 

Yamamay33-di-Kings-Road-a-ChelseaLondon-
{
{
{

Marco Rambaldi vince la seconda edizione Lineapiù Award 2018

Il vincitore della II Edizione del Talents Lineapiu, programma dedicato a sostenere i talenti della moda in maglia, 
è Marco Rambaldi con l’omonimo brand. Il giovane designer italiano è risultato il più votato dai membri del comitato scientifico al termine di un rigoroso processo di selezione, che ha visto ammessi alla fase finale numerosi brand provenienti da tutto il mondo. 
Marco Rambaldi nasce il 17 dicembre 1990 a Bologna. Dopo essersi diplomato in graphic design e aver studiato design del prodotto, si iscrive al corso di laurea in Design della moda presso l’Università IUAV di Venezia, dove consegue la laurea nel 2013. Gli anni di formazione, trascorsi in Veneto, sono cruciali per la definizione del suo stile. Debutta con la prima collezione femminile nel febbraio 2014, durante la Settimana della moda di Milano. GIOVANI AVI - Fall Winter 2014 - sfila a Palazzo della Ragione nel febbraio 2014 durante la Milano fashion Week 
e conduce Marco alla vittoria di Next Generation 2014, concorso patrocinato da Camera Nazionale della moda Italiana (CNMI). 
La seconda collezione, OUI - Spring Summer 2015 - viene presentata grazie al supporto di Vogue Talents a Palazzo Morando durante la settimana della moda di Milano nel settembre 2014. Nel 2014, Milano diventa la sua città di adozione. Tra il novembre 2014 e il novembre 2016, Marco lavora come designer all’interno dell’ufficio stile donna di una tra le più importanti case di moda italiane. La terza collezione, POST- Fall Winter 2017 - viene presentata con il supporto di Vogue Talents e Camera Nazionale della moda Italiana (CNMI) al fashion Hub Market a febbraio 2017 durante la settimana della moda di Milano. 
Oggi, Marco si divide tra Milano e Bologna, città che ama profondamente e da cui trae forte ispirazione. 
Bologna è stata una delle città più importanti nello sviluppo della cultura LGBT durante gli anni Settanta attraverso il Cassero, storica sede del movimento, e i personaggi che lo animavano. Alcuni di questi fanno parte del gruppo di amici di Marco. Marco Rambaldi è stato uno dei finalisti del concorso Who’s On Next 2017, 
indetto da Altaroma e VogueItalia. Il 27 gennaio 2018 ha sfilato con la sua nuova collezione VOGLIAMO ANCHE LE ROSE - Fall/Winter 2018 - ad Altaroma. La stessa collezione è stata presentata al WHITE come Special Project durante la Milano fashion Week di febbraio 2018. Per l’occasione è stato presentato anche il primo cortometraggio “Vogliamo anche le rose”.

Maggio 2018

{

Il made in Italy di Miglionico

conquista il Montenegro

La città di Podgorica, capitale del Montenegro, ha fatto da cornice alla presentazione della collezione “Madonne Lucane”, durante la XXIII edizione del Mazda Fashion Week Montenegro.

Lo stilista Michele Miglionico, esponente dell’Alta Moda Italiana, ha presentato per la prima volta nel paese balcanico la sua collezione dedicata alle tradizioni italiane del Sud Italia in particolare il patrimonio, culturale, artistico e antropologico della sua regione di origine, la Basilicata.

Uno show come un viaggio emozionale, un omaggio al made in Italy  messo in scena  in una delle terre più antiche del mondo di cultura ortodossa come il Montenegro.

Prosegue la mia scelta di luoghi magici e straordinari sia in Italia che nel mondo per la presentazione di questa collezione che evidenzia una stretta connessione tra il mondo della moda ed il cattolicesimo. Come ho già detto questo è un tema molto attuale che verrà celebrato anche dal Metropolitan Museum of Art (Met) di New York e Vogue America il prossimo 7 maggio con una mostra dal titolo Heavenly Bodies: Fashion and the Catholic Imagination”, spiega lo stilista Michele Miglionico, “questa occasione per me ha un maggiore significato in quanto ho voluto evidenziare che è possibile raccontare il mondo del religioso anche attraverso il linguaggio della moda.”

Aprile 2018

 

{
{

Be Around inaugura a Milano la prima boutique

BE AROUND, il brand di sportswear di alto profilo completamente Made in Italy, ha inaugurato la sua prima boutique nel cuore del quadrilatero della moda, in via Borgospesso, 21. Lo spazio – che si estende su una superficie di circa 80 mq - è un tributo all’eccellenza della collezione BE AROUND, all’artigianalità italiana, alla capacità di rendere iconico con un twist lifestyle l’abbigliamento sportivo, caratterizzato da filati e tessuti di 
altissima qualità, racchiuso in una cornice di puro design: la Boutique BE AROUND è stata infatti progettata e allestita dall’architetto  Giorgio Palu, Compasso d’Oro 2016 per il progetto dell'Auditorium Giovanni Arvedi all'interno del Museo del Violino di Cremona. Un premio particolarmente importante perché trattasi del primo Compasso d'Oro della storia 
dedicato ad un’architettura.

Aprile 2018

{

L'alta moda si fa accessibile
Ecco la "smart couture" Motivi

firmata Scognamiglio

La partnership tra il couturier Francesco Scognamiglio e il brand italiano Motivi si consolida e si riconfermano i protagonisti di un nuovo capitolo di Smart Couture.

12 abiti da sogno dedicati a tutte le donne che sapranno inventarsi mille occasioni per indossarli e farsi ammirare per trasformare ogni giorno in un’avventura piena di glamour e femminilità. Finalmente l’alta moda diventa un sogno da vivere ed indossare ad occhi aperti: Motivi presenta la seconda edizione di “smart couture”: perché crede in una nuova idea di eleganza glamour, femminile e accessibile. La collezione è in vendita dal 9 marzo sull’e-commerce in anteprima, e dal 12 marzo, in 28 punti vendita selezionati.

Aprile 2018

Nuove aperture e shop online per Sandro Ferrone
Sandro Ferrone, azienda italiana da anni presente nel panorama del fast fashion, ha inaugurato il suo shop on-line raggiungendo tutto il territorio nazionale e non.
"Il mondo pronto moda non si ferma mai e il brand ha deciso di veicolare la sua sfida attraverso i social e il web, in una continua “caccia” di click - afferma Sandro Ferrone, patron dell'omonimo marchio -. D’altra parte lo shopping on-line è uno step fondamentale per stare al passo con i tempi e, affiancato dal lavoro sui social network, è in grado di portare un incremento delle richieste anche nei nostri retailer".
Ed è proprio per incentivare l’apertura di nuovi punti vendita monomarca che Sandro Ferrone ha iniziato a utilizzare una nuova formula di business  il “Conto Vendita” per facilitare e supportare i potenziali affiliati. Questa soluzione, più snella, agevola l’imprenditore consentendogli una marginalità garantita, la rotazione del prodotto durante la stagione e il reso della merce invenduta a stagione terminata. I nuovi punti vendita con il marchio Sandro Ferrone, saranno aperti nelle città con almeno 50.000 abitanti, centri storici, vie dello shopping o centri commerciali in Italia e all’estero. L’obiettivo dell’azienda è l’apertura di 10 nuovi punti vendita l’anno. 
E, per affiancare negli acquisti e negli riassortimenti i suoi retailers, il sito aziendale è stato oggetto di un completo restyling aggiungendo un’area (la B2B, ndr) dedicata ai trade, che garantisca in tempo reale il flusso del prodotto nei loro punti vendita
.

Aprile 2018

ferrone1

Christian Lacroix crea per Desigual "Excepcionnel",
edizione limitata in vendita esclusiva online

Ogni mese, Desigual proporrà una nuova capsule in edizione limitata di 100 unità per capo, disponibile all’acquisto solo per 7 giorni. 
Il designer francese monsieur Christian Lacroix crea per Desigual Excepcionnel, una limited edition di 100 pezzi per capo, in vendita esclusivamente sul sito web del brand. Un’edizione limitata di capi esclusivi che, fondendo con tocco unico molteplici ispirazioni, rivisitano in modo originalissimo il mondo di desigual e quello di Lacroix. La partnership fra Desigual e Christian Lacroix si basa sulla reciproca ammirazione e sul gusto per l’estetica dei prodotti 
handmade ricchi di riferimenti culturali. La ricchezza dei tessuti e i dettagli artigianali, i colori vivaci, le forme esagerate fanno di Christian Lacroix un designer eccezionale, che veste le donne dalla personalità unica in modo irresistibile, divertente ed estremamente vivace. Con le nuove capsule, Lacroix ci sorprenderà ogni mese con diverse proposte: in Febbraio il tricot (polo, giacche e ponchos); 
in Marzo abiti da cocktail, abiti da sera in Aprile, swimwear in Maggio, T-shirts e vestiti corti in Giugno. Nella capsule di Marzo, uscita il giorno 22, Desigual presenta un’esclusiva selezione di outfit che comprendono abiti lunghi, longuette e abitini corti con scollo a V. Il celebre designer francese descrive la capsule come “una serie di capi versatili dal tocco particolare, ottimisti e ricchi di riferimenti culturali senza, tuttavia, apparire formali”. La collaborazione fra Desigual e Christian Lacroix risale al 2012, quando i rispettivi universi creativi si sono incontrati per dare vita a una serie di collezioni speciali che sono immediatamente diventate top sellers. 
“Ho iniziato a tenere d’occhio Desigual dopo aver visto i primi cappotti del Brand nel centro di Parigi. All’epoca mi erano 
sembrati una versione vintage di alcuni miei modelli”, ricorda Christian Lacroix.  Nel 2016, la sua visione diviene parte integrante dell’universo del Brand, di cui Mr Lacroix diviene l’emblematico Designer. Oggi, la scommessa raddoppia con una Capsule esclusiva limitata nel tempo e nello spazio. La capsule è dunque, per il suo tocco esclusivo e il suo timing eccezionale, davvero unica. 

Marzo 2018

{
{
{
{
{

Morellato lancia il nuovo e-Shop monobrand 
Vero e proprio viaggio all’acquisto

Layout pulito, percorsi veloci e intuitivi, ambienti ricostruiti con stile per accogliere la preziosità di gioielli e orologi proposti in un’ampia scelta, ospitata all’interno di differenti menù e categorie. Home page ridisegnata, 
per permettere al visitatore di individuare in modo veloce ed immediato il prodotto dei desideri. Tecnologia a favore dell’integrazione omnichannel per massimizzare la sinergia tra tutti i canali di vendita online e offline 
e per assicurare al consumatore una gamma di servizi efficaci ed immediati, che garantiscono maggior flessibilità sugli acquisti.
Ricerca e scelta del prodotto online con possibilità di pagamento e ritiro in negozio, per offrire al cliente tutta l’assistenza necessaria a personalizzare o adattare il proprio gioiello o orologio.Il design è moderno, accattivante a cornice di una navigazione veloce ed intuitiva che ospita una struttura user friendly, con contenuti capaci di accompagnare per mano il consumatore verso una shopping experience emozionale. Gestione interna della piattaforma di proprietà e creazione diretta dei contenuti, che si sviluppano in un’ottica di product storytelling altamente creativa. Approfondimenti continui che partono dal racconto delle collezioni passando attraverso suggerimenti visivi dati dal tool di social commerce che integra il mondo dei social di Morellato all’e-Shop del brand, attraverso una shopping journey innovativa, con la possibilità di personalizzare il proprio oggetto del desiderio. Mobile responsive e integrazione delle principali attività digitali per creare un link ancora più diretto e personale con tutti i consumatori e per poter assecondare ogni diversa esigenza, adattandola con la proposta di vantaggi esclusivi studiati ad hoc per ogni singolo utente.

Marzo 2018

{
{

Nasce la prima boutique

di occhiali Dior a Parigi

Dior inaugura la sua prima boutique dedicata ali occali, da vista e da sole. Collezioni e creazioni esclusive esposte al numero 28 di Avenue Mantaigne a Parigi.
L'equipe di ottici Dior assiste i clienti e adatta ogni modello alla vista e al volto di chi si presenta.

Marzo 2018

L’alta moda italiana a Buckingham Palace

L’Ambasciatore Raffaele Trombetta ha presentato a Londra le Credenziali alla  Corte di San Giacomo al  cospetto di Sua  Maestà la Regina Elisabetta II. La cerimonia, come vuole la tradizione, si è svolta a Buckingham Palace.

Per questa occasione Mrs Victoria Trombetta ha scelto di indossare un outfit di Alta Moda a firma dello stilista italiano Michele Miglionico. Un tailleur rosso lacca composto da una giacca di lana e seta matelassé intarsiata di pizzo macramè nero e gonna di duchesse di seta rossa dalla linea a matita con un sopra gonna di tulle point d’esprit nero ricamato motivo tartan nei colori grigio e rosso.

Alla fine della cerimonia delle Credenziali, un Vin d’Honneur è stato offerto in Residenza per festeggiare l’avvenimento.

Febbraio 2018


{
{

E' Grace Hartzel la protagonista 
della nuova campagna di Marella

Il nuovo volto di Marella è lei: Grace Hartzel. Con la sua coolness incanta Los Angeles, ma è pronta per affrontare il mondo. Grace vive senza mai fermarsi e lo si intuisce dai suoi look: dal trench, must della stagione, all'abito rosso, dal tailleur gessato alla tuta minimal chic. Non importa dove vada, ma come: dressed by Marella.

Febbraio 2018

{
{
{

Cast di star nella campagna primavera/estate di Reebok

Reebok Classic rivela la campagna Spring/Summer 2018 che celebra chi osa, chi esprime sé stesso e interpreta lo stile Classic. Attraverso i volti e le storie dei più audaci pionieri di stile e autenticità, la campagna lancia una sfida per celebrare il significato di “Always Classic” e le sue infinite interpretazioni possibili su scala mondiale.
La campagna è dedicata alle quattro silhouette storiche Reebok Classic, le cosiddette Franchise Four: Freestyle Hi, Classic Leather, Club C e Workout Plus. I protagonisti degli scatti indossano le sneaker, interpretando con originalità il concetto di Classic; lo strabiliante collettivo di visionari e creativi selezionati dal brand è composto dalla top model Gigi Hadid, la superstar Ariana Grande, 
il duo hip-hop Rae Sremmurd, la modella Sharina Gutierrez, l’audace Teyana Taylor, il rapper Lil Yachty, i graffiti artist Felipe Pantone e Sany e infine la K-pop star Somi.Forte di un heritage leggendario che sostiene da sempre l’espressione personale e lo spirito non-convenzionale, la campagna onora e rinnova la missione di Reebok Classic: è un invito a osare, a superare i limiti della creatività, a esprimere senza timore la propria unicità, in linea con il mantra del brand e la sua eterna volontà di stravolgere lo status quo.Ogni partner indosserà la sneaker che meglio rappresenta la sua personalità e attitudine, dando vita a una storia esclusiva e autentica che definisce il concetto di Classic, in ognuna delle sue infinite sfumature.

Febbraio 2018

{

Roberto Bolle e Kendall Jenner testimonial Tod's

Kendall Jenner e Roberto Bolle sono i protagonisti della campagna Tod’s dell’estate 2018.
Fotografati da Mikael Jansson su una spiaggia di Malibù in California, i due testimonial saranno gli ambasciatori dell’Italian Lifestyle.
Roberto Bolle è  il primo ballerino al mondo a essere contemporaneamente Étoile del Teatro alla Scala di Milano e Principal Dancer dell’American Ballet Theatre di New York, un’eccellenza del nostro paese.
Kendall Jenner è un personaggio televisivo, supermodella e stilista statunitense. È diventata famosa grazie 
al reality show Al passo con i Kardashian in onda su E! e incentrato sulla vita della sua famiglia.  E’ una star di Instagram con oltre 86,3mil di followers.

Gennaio 2018

{
{

Celebrazione della bellezza, senza limiti di età, senza paura, senza costrizioni

Negli anni, ogni immagine di Versace ha sempre raccontato una storia. Solitamente storie di individualità, di caratteri forti, di coraggio nel fare le cose in modo diverso. Per quattro decenni, la famiglia allargata Versace (non semplicemente Donatella e suo fratello Gianni, ma anche le loro modelle e i loro fotografi preferiti) ha plasmato la moda per come la conosciamo. E oggi questa “super famiglia” ritorna per marcare l’inizio del 40esimo anniversario del marchio. Ideata dal direttore artistico Donatella Versace e scattata dal leggendario fotografo Steven Meisel, la campagna Versace primavera estate 2018 unisce – per la prima volta in decenni – non solo alcune delle forze più iconiche della moda, ma anche i talenti emergenti di domani.  Questi ritratti catturano le loro vere personalità. Ogni immagine è pura energia. Ogni foto completa le altre e fa emergere il vero carattere di ogni modella, in una serie di scatti che danno nuova voce al DNA di Versace: creatività, emancipazione, inclusività, 
e quella sua inimitabile voglia di osare. I look più audaci e le stampe più amate da Gianni, rivisti con gli occhi di oggi nella Tribute Collection di Donatella, sono indossati dalle modelle che hanno sfilato nei suoi disegni originali e da quelle che sono cresciute aspirando ad essere come loro. Una celebrazione della bellezza, senza limiti di età, senza paura, senza costrizioni. Il super cast è guidato da Naomi Campbell e Christy Turlington, insieme a Gisele Bündchen, Irina Shayk, Raquel Zimmerman, Natalia Vodianova, Gigi Hadid, Vittoria Ceretti, Kaia Gerber, Cara Taylor, Birgit Kos, Grace Elizabeth e Noah Luis Brown.

Gennaio 2018

{

Siton Venezia scala le Dolomiti

e apre il primo store a Cortina

Siton Venezia, brand di accessori donna Made in Italy nato dall’intuito dell’imprenditrice e designer Barbara Jovino, 
ha inaugurato il suo primo Flagship Store in una delle location più cool del panorama fashion italiano. 
L’apertura del primo negozio monomarca, a Cortina D’Ampezzo, è l’inizio di una strategia di crescita su territorio nazionale che il brand ha appena intrapreso.
Situato in Corso Italia 22, una delle vie principali dello shopping ad alta quota, lo store Siton Venezia si estende 
su 30 mq con un format architettonico moderno e luminoso, grazie ad ampie pareti a specchio che danno profondità e 
luce all’ambiente. Un vasto assortimento di prodotti del brand sono offerti al pubblico: non solo calzature donna, ma anche borse e accessori.
Nella splendida cornice di una delle località sciistiche più importante a livello mondiale, nel cuore delle Dolomiti, 
Siton Venezia ha scelto Cortina D’Ampezzo per dare il via al suo piano di crescita, a conferma del suo posizionamento ad alto profilo tra i brand dello shopping di lusso.

Gennaio 2018

{
{
{
{

86Champs, a Parigi è nato il nuovo tempio della bellezza


Questa associazione è sembrata da subito ovvia. Le due maison sono infatti famose per i loro ingredienti naturali, 
per preservare il know-how e la qualità artigianale e per apprezzare il meglio della natura.Due anni fa L’Occitane ha lanciato una collezione di successo basata su tre fragranze ideate da Pierre Herme, in packaging disegnati da Olivier Baussan: Jasmin, Immortelle & Ne´roli, Pamplemousse et Rhubarbe e infine Miel, Immortelle & Mandarine.

Incoraggiati da questo successo, i due brand si sono uniti per creare un luogo magico, nel desiderio di esplorare insieme nuovi territori e con l’ambizione di offrire ai parigini e ai turisti una destination inedita per lo shopping.
Un nuovo indirizzo da scoprire, 86 Champs- Elyse´es, un luogo originale, inspiring e goloso, un raggio di luce che risveglia i sensi nell’inverno parigino in una delle strade più belle del mondo, con la complicità dell’architetto Laura Gonzalez. 
I giardini: innaffiato da un punto d’acqua centrale, ogni corner è come un giardino che presenta i prodotti hero sotto una nuova luce.La competenza in primo piano: la maestria del pasticcere e i peccati di gola si celebrano al Bar a` Dessert, per la prima volta la distillazione di prodotti e la produzione di creme vanno in scena.

La ristorazione: dalle prime ore del giorno fino a tarda notte l’86CHAMPS vuole essere un tempio della gola. Per una colazione o un pranzo detox, per condividere un piatto o bere un ottimo cocktail, questo locale è dotato di sedute interne o una tipica terrasse verde sugli Champs. Nuovi gesti: un organo per i profumi e un bar a` cre`mes per immergersi nei rituali di bellezza e scoprire nuovi gesti di benessere. La boutiques: pasticcini, macarons, cioccolatini, creme e profumi vengono venduti da personale altamente specializzato oppure possono essere comprati liberamente in maniera self-service. Tutti questi prodotti sono esclusivi e nati dalla collaborazione tra Pierre Herme e L’Occitane.L’angolo bar: con la collaborazione di Hippolyte Courty, fondatore di L’Arbre a` Cafe´, Pierre Herme ha immaginato 16 modi diversi di assaggiare tre varieta` di caffe`. Vetrine vive: le vetrine si animano al ritmo delle stagioni, questo Natale ad esempio sono dedicato all’Arte del Regalo. Mescolare i mondi delle due case per crearne uno solo: ecco il punto di partenza e anche la prima scommessa di Laura Gonzalez, decoratrice di interni. Entrambi i brand volevano la stessa cosa: non un luogo troppo in stile Pierre Herme, ne´ un luogo puramente “L’Occitane” ma un felice mix, un inaspettato  dialogo tra i due universi. Laura Gonzales non ha avuto paura di mescolare diversi stili e ha associato con maestria epoche, materiali e patterns condividendo con Herme´ l’arte di combinare materie prime e textures e con L’Occitane il rispetto per le materie vive e naturali.
La designer ha immaginato un posto raffinato, caratterizzato da angoli gioiosi che illuminano la vita quotidiana dei parigini e i curiosi di passaggio.

Dicembre 2017 

Assegnato a Michele Miglionico 

il premio "St. Oscar della Moda 2017”
Alla sua quinta edizione del “St. Oscar della Moda” è stato riconosciuto il Premio per l’Eccellenza dell’Alta Moda allo stilista Michele Miglionico.  Il   premio “St. Oscar della Moda” , giunto alla sua 5° edizione, è stato riconosciuto allo stilista Michele Miglionico. La statuetta in oro, realizzata dal
Tari , polo produttivo e fieristico di gioielleria e oreficeria più grande del Sud Italia, è stata conferita allo stilista quale Eccellenza dell’Alta Moda che si è distinta a livello nazionale e internazionale. L’evento svoltosi nella splendida corte interna del XIII secolo di Palazzo Caracciolo M Gallery by Sofitel, ideato per premiare le Eccellenze della Moda, della Bellezza e del Giornalismo, è stato presentato dal giornalista Alessandro Cecchi Paone e dalla modella e show girl croata  Nina Moric. L’evento ha visto inoltre il patrocinio del  Comune di Napoli, Casartigiani di Giuseppe D’Amore, la partnership con la onlus    Africa Enjoy   e la direzione artistica di Steven Giuseppe Torrisi, ex ballerino d’eccellenza, che vanta una 
carriera trentennale nel mondo della moda, dello spettacolo e della danza.
Oltre allo stilista Michele Miglionico, la giuria presieduta dalla giornalista Cinzia  Malvini e dal   produttore   televisivo  Nando   Moscariello,  ha riconosciuto la statuetta oro agli stilisti Gianni Calignano, Nino Lettieri, Carlo Alberto Terranova. mentre la statuetta in platino alla stilista     Teodolinda Quintieri. Un particolare riconoscimento alla memoria con la statuetta nera “Premio St Oscar della Moda” è stata dedicata allo scomparso designer Fausto Sarli.

Dicembre 2017

{

Maison Signore torna

negli States da Kleinfeld


Un successo ormai consolidato quello della Maison Signore, infatti, per il secondo anno di seguito il trunk show è stato ospitato nel tempio americano dell’alta moda sposa, ovvero Kleinfeld a New York.
Dopo il grande successo ottenuto nel 2016, il tempio dell’alta moda sposa ha dedicato, per il secondo anno di seguito, tre giorni alla Maison italiana di abiti da sposa artigianali più famosa nel mondo che è stata ospite del celebre store al 110 W 20th St New York. La Maison, guidata da Gino Signore, è ormai di casa negli USA, poco più di un mese fa infatti ha vinto il premio Eccellenza Italiana che ha come obiettivo quello di accendere i riflettori su personalità del mondo dell'economia e della cultura, aziende e siti culturali che rappresentano l’Italia nel mondo. 

Dicembre 2017

{
{

Moncler, seconda boutique a Toronto

In terra canadese Moncler, ha inaugurato la sua seconda boutique a Toronto, in Bloor Street. Con una superficie complessiva di 255 metri quadrati, 190 dei quali riservati alla vendita, il nuovo negozio rappresenta la terza presenza del marchio in terra canadese, andando ad affiancarsi alla boutique inaugurata presso lo Yorkdale Shopping Center nel settembre 2014 e alla boutique di Vancouver, che ha aperto i battenti nel dicembre dell’anno successivo. Complessivamente, si tratta del venticinquesimo punto vendita del brand nel continente americano.

Dicembre 2017

Coccinelle, nuovo store a Mosca

Tutto è femminile e accogliente nella nuova boutique Coccinelle di Mosca, situata al piano terra dello shopping center Europeiskiy. Si tratta di una location prestigiosa e strategica: il mall, un edificio di otto piani per 180.000 metri quadrati, si trova infatti vicino alla centralissima e trafficata stazione metropolitana Kievskaya. Per Coccinelle una tappa importante di un processo di internazionalizzazione che ha visto recentemente l’inaugurazione del primo flagship store a Monaco di Baviera e che costellerà il 2018 di eventi significativi.

Dicembre 2017

{
{

Una famiglia musicale per la campagna Calvin Klein

Nuova campagna pubblicitaria multimediale mondiale per CALVIN KLEIN UNDERWEAR e CALVIN KLEIN JEANS, che introduce un’evoluzione dell’ormai famosissima call to action MYCALVINS del brand CALVIN KLEIN: “Our Family. #MYCALVINS". Realizzato dal fotografo Willy Vanderperre, il primo capitolo di questa nuova campagna ritrae la cantautrice e recording/visual artist Solange al fianco di un cast da lei selezionato di cantanti/cantautori, tra cui Kelela, Dev Hynes, Caroline Polachek e Adam Bainbridge dei Kindness. 
Il cast indossa dei look chiave delle linee CALVIN KLEIN UNDERWEAR e CALVIN KLEIN JEANS disponibili fin da ora nei punti vendita e online. Il gruppo di talent, immortalato come una famiglia musicale “scelta”, illustra il messaggio generale della campagna.  L’evoluzione del concetto #MYCALVINS vede la famiglia al centro, uno sfoggio di unità tra individui forti, sottolineato dal simbolismo della tradizionale trapunta americana. La campagna cattura questi legami e porta in vita i vari modi in cui si possono ispirare le famiglie – sia quelle di sangue che quelle scelte – a creare legami e celebrare tutto ciò che ci unisce.

Novembre 2017


{

L'Arabesque apre il secondo monomarca a Milano


L’Arabesque inaugura il suo secondo monomarca nel cuore di Brera, in Largo Treves 1. Tutti gli amanti del mondo di Chichi Meroni hanno un nuovo indirizzo in città dove potranno toccare con mano le innumerevoli proposte della designer dedicate al mondo femminile e 
scoprire capi di abbigliamento ed accessori che differiscono dalla proposta del cult store situato in Largo Augusto. Sviluppato su una superficie più piccola rispetto al primo monomarca, il nuovo negozio di Largo Treves vuole diventare il punto di riferimento per una esperienza più intima degli anni ’50 e ’60 a cui si ispira la stilista e del suo modo di reinterpretare la moda con un tocco inconfondibilmente contemporary.
Il design è curato in tutti i suoi più piccoli dettagli dalla sapiente mano della designer: materiali come il bambù e le lacche ispirati a quello che è uno dei temi più cari, ovvero l’oriente, si fondono magicamente con materiali come ferro e legno, tipici della tradizione dell’occidente.

Novembre 2017

Prada, nuova apertura a Bruxelles

{

Prada inaugura il suo primo negozio in Belgio, sul prestigioso Boulevard de Waterloo, una delle principali vie dello shopping di Bruxelles. Lo spazio occupa una superficie totale di circa 400 metri quadrati ed è dedicato alle collezioni femminili e maschili di abbigliamento, pelletteria, accessori e calzature.
Le imponenti vetrine, incorniciate da leggere fasce in granito nero assoluto, rivelano l’atmosfera del lussuoso interno, dove i classici codici del marchio Prada abbinati a riferimenti della storia del design italiano creano un’immagine unica e sofisticata. L’iconico pavimento a scacchi in marmo bianco e nero, le pareti rivestite in pannelli di tela verde e le sedute di Osvaldo Borsani – prodotte in esclusiva per Prada e rivestite in velluto verde – definiscono il concept del negozio.
Completano il progetto, nuovi e contemporanei elementi, tra cui gli espositori in marmo, i soffitti a travetti verdi, i tappeti dai disegni geometrici in varie cromie e i portali in marmo verde Alpi.

Novembre 2017

Il made in Italy in espansione: Herno a San Pietroburgo 

Herno approda nella “Venezia del nord”. San Pietroburgo è pronta ad accogliere le collezioni Herno con le quali condivide affinità elettive. Il brand italiano decide ancora una volta di essere in partnership con Cashmere e Silk, leader nella distribuzione di marchi di lusso nel mercato locale. Lo spazio di 50mq, combina ardesia, legno e flanella a sottolineare ancora una volta il pragmatismo del marchio. Schermi digitali che si connettono al futuro trasmettendo immagini dell’acqua, promemoria del legame e rispetto del territorio e luogo d’origine: il Lago Maggiore.Tra le pareti le collezioni Herno Uomo e Herno Donna appese al gancio abbinato alla cinghia in cuoio – segno iconico del marchio – insieme alla trave in acciaio satinato. La collezione Herno Laminar si colloca invece in un suo spazio identificato da una parete speciale in legno total black, appesa con il differente gancio da montagna. Il concept espositivo esprime la capacità di chi da 70 anni legge la contemporaneità e la tradizione interpretando i momenti. Con il valore del saper fare unito alla ricerca tecnologica che si traduce in sintesi nell’ amore per il proprio prodotto, sempre messo in primo piano. Si ritrova poi coordinato con l’advertising, il nuovo show room di Milano e tutti i corner, shop in shop e monomarca del mondo. La nuova apertura rappresenta un ulteriore passo avanti nella crescita di espansione dell’azienda ormai punto di riferimento nell’abbigliamento sportswear di lusso.

Ottobre 2017

{


Il Gufo apre a Mosca e Kiev

Continua l’espansione internazionale del Gufo con l’apertura della prima boutique di Mosca, presso lo storico Petrovski Passage e di Kiev, 
all’interno del Mandarin Plaza Maison.
 Entrambi i punti vendita presentano, attraverso il concept retail delle boutique a gestione diretta, le collezioni bambina e bambino, e un’area progettata per accogliere bebé e layette.

{

Zegna & Maserati creano

la nuova collezione "Travel Oriented"


Ermenegildo Zegna e Maserati insieme per la nuova Maserati Capsule Collection ispirata agli allestimenti GranLusso e realizzata con il tessuto Ermenegildo Zegna per Maserati, ora disponibile per i modelli Quattroruote, Ghibli e Levante. La sofisticata collezione di abbigliamento  “travel-oriented” in microfibra con dettagli in nubuck, insieme con le preziose borse e accessori in pelle, incarnano la sartorialità e l’eleganza propri dei due brand del Made in Italy. La collezione inoltre, rappresenta ancora una volta il risultato di questa partnership pluriennale inaugurata nel 2013. La duplicità di colori e materiali, la pelle e la seta antracite Zegna, disegnati da Ermenegildo Zegna per Maserati, si riflettono nella collezione di accessori realizzati in pelle pregiata, che comprende un trolley in edizione speciale, due diversi zaini e le sneakers Triple Stitch, sempre in edizione speciale. La pelle si ritrova anche sui porta occhiali, portafogli e altri accessori di piccola pelletteria, e rispecchiano il lusso velato dei due brand. La capsule collection è caratterizzata dall’impiego di pelle e micro nubuck, presenti negli outerwear high-performance imbottiti in color cioccolato e grigio mélange. Nella collezione troviamo anche un trolley in pelle in color cioccolato, dotato di struttura memory foam che lo protegge dagli urti, zaini in pelle, scarpe in pelle pregiata e accessori da guida e viaggio in pelle, insieme ad un jeans in denim, camicie polo in jersey di puro cotone con il tridente di Maserati ricamato sul davanti e una sciarpa in seta jacquard che presenta il logo Maserati. La nuova Maserati Capsule Collection, che è stata svelata ieri, sarà disponibile worldwide presso le boutique Ermenegildo Zegna e su Zegna.com a partire dal mese di Ottobre 2017.

Ottobre 2017

{
Create a website